Stephen J.Cannel 1941 – 2010

 

L’ho appreso stasera con tristezza, ma è accaduto una decina di giorni fà, il 1 ottobre 2010: se ne và un’altro mito degli anni ’80, Stephen J. Cannell. E’ morto a Pasadena (California) il 1 ottobre scorso a causa di complicazioni legate al melanoma, il sessantanovenne sceneggiatore e produttore di dozzine di serie TV tra cui A-Team, Riptide e Ralph Supermaxierore (The Greatest American Hero; proprio quest’anno ci aveva lasciato anche Robert Culp, l’attore co-protagonista)
 

 Su Facebook il suo Team ha subito annunciato:  

 With profound sadness, we have to announce that our dear friend and colleague,  Stephen Cannell, has lost a brave fight against cancer.
 He passed away at his home last night.
 He will be missed beyond measure by the Cannell Team and all of us who had the privilege
 and the plain good luck to know and work with him.
 Through the legacy of his body of work, with which he was able to entertain and enrich the lives of millions of viewers and thousands of readers,
 he will always be with us, living on in our hearts and minds,  with fond memories forever.

   

Mi ha fatto riflettere un commento di una fan (che poi è anche riportato sull’home page del sito TGAH): He truly is the Greatest American Hero.
 

Alcuni riferimenti 
 http://www.facebook.com/StephenCannell
 http://www.cannell.com/television-tvList.php
 http://www.the-greatest-american-hero.com/

Questa voce è stata pubblicata in Pensieri, Ralph Supermaxieroe e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>